Videosorveglianza o antifurto per casa?

Un sistema di sicurezza costruito su misura per il cliente: la videosorveglianza

Il sistema di videosorveglianza rappresenta un efficace deterrente contro ogni tipo di furto in proprietà privata.

Effettivamente, tale modalità rappresenta un’arma assai valida e per questo deve essere scelta con grande attenzione.

La videosorveglianza permette di mettere in campo un controllo efficace e costante nei riguardi di un’abitazione o ad esempio di un’intera azienda. Sarà un ottimo sistema quello di collocare delle telecamere di videosorveglianza nei punti più strategici dell’edificio così da avere una visione a tutto campo efficace, precisa e completa.

Securpol Italia garantisce le migliori soluzioni in termini di videosorveglianza in quanto istituto adibito alla sicurezza e alla vigilanza. Sapremo consigliarvi al meglio sulla modalità più idonea alla zona in cui vivete e alle vostre necessità.

Altre modalità per inibire furti e attività illecite in proprietà private

Un’ulteriore modalità che può essere utilizzata nelle aziende o nelle abitazioni private è la collocazione di moderni sistemi di allarme in grado di bloccare l’intrusione di terzi nella proprietà. Il sistema di allarme prevede un’ampia scelta di modelli ormai all’avanguardia. Si avvalgono delle innovazioni tecnologiche più recenti, in grado di azzerare tutti gli eventuali fastidi generati dai cosiddetti falsi allarmi. Adatti, non solo per abitazioni private, ma anche per aziende piccole o grandi.

I moderni sistemi di allarme azzerano tutti i fattori di rischio grazie anche all’efficienza e alla qualità delle materie utilizzate.

In conclusione, meglio optare per l’allarme o per i sistemi di videosorveglianza?

È difficile rispondere a questa domanda anche perché attualmente è possibile optare per un variegato ventaglio di modalità per proteggere la propria abitazione da furti o eventuali altri intrusioni. Sia la videosorveglianza sia il tradizionale antifurto presentano degli aspetti positivi. L’impianto di allarme ad esempio presenta una serie di aspetti molto gettonati, che saranno riassunti di seguito.

Innanzitutto nel caso in cui un ladro cerchi di mettersi in casa, l’allarme suonerà con tanto di suono acuto che allerterà il vicinato. Tale situazione non farà che spingere il malcapitato alla fuga. Bisogna tuttavia riconoscere che se si vive in un posto isolato magari i ladri potrebbero non aver paura di mettersi nell’abitazione privata.

L’impianto digitale con telecamere presenta anche questo una serie di vantaggi come ad esempio il fatto di poter testare con gli occhi l’accaduto. L’impianto, infatti, permette di vedere i ladri e le modalità che vengono messe in atto per avvicinarsi all’abitazione privata. Tuttavia anche questo sistema prevede una serie di lati negativi: i ladri infatti non hanno la paura di essere segnalati con l’aiuto di allarme e dunque agiscono nel totale silenzio.

Quale sistema scegliere

Dunque è meglio l’uno o l’altro sistema? Certamente se si vive in una zona isolata e si cerca di tenere sotto controllo la propria abitazione in maniera precisa e diretta allora il sistema di visione videosorveglianza è meglio dell’antifurto. Le telecamere infatti mettono a disposizione delle performance di alta qualità oltre che mettono in campo un controllo a tutto campo e lavorano perfettamente e secondo metodi innovati, digitali. Inoltre il sistema di videosorveglianza permette delle prestazioni davvero incredibili che sono accompagnate anche da estrema semplicità nell’uso: registrando in maniera continuativa le immagini che immortalano rendono possibile dunque una totale presa di conoscenza della situazione in maniera costante nel tempo.

Se si vogliono integrare i vantaggi dell’uno e dell’altro sistema, infine si potrà optare per il sistema cosiddetto “integrato”.