La bonifica ambientale: cos’è e come si effettua

Con le moderne tecnologie è sempre più difficile tutelare la propria privacy, vista l’esistenza di numerose tecnologie per mettere in pratica attività di spionaggio. Ad esempio, sappiamo quanto sia difficile individuare una microspia ad occhio nudo, per questo è necessario contattare uno specialista per la bonifica ambientale come Securpol Italia.

Le bonifiche ambientali sono uno strumento utile per contrastare l’attività di spionaggio sia esso privato come nel caso di un partner geloso o molesto, o aziendale nel caso di competitor molto aggressivi e invadenti.

Se esiste un sospetto in merito alla possibilità di essere spiati, la soluzione è contattare un’azienda specializzata che effettui una bonifica ambientale. Lo specialista può avvalersi di numerosi strumenti per intercettare microspie e trasmettitori.

Una delle tecniche riguarda la misurazione dell’intensità di campo delle radiofrequenze per accertare la presenza di microspie. Lo specialista riesce a rilevare la variazione di intensità delle radiofrequenze del locale confrontando l’ambiente interno con quello esterno: se la variazione è alta, molto probabilmente il locale è soggetto a spionaggio.

Se il sospetto della presenza di microspie è concreto, è necessario quindi effettuale una bonifica ambientale per individuarle, considerata la difficoltà del trovarle ad occhio nudo. Per questo è utile l’analizzatore di spettro che permette di individuare la fonte del segnale e quindi di riuscire a scovare le microspie o trasmettitori.

Una volta accertata la presenza delle microspie, è necessario anche individuare la loro posizione: l’analizzatore di spettro permette di identificare la direzione da cui proviene il segnale, consentendo quindi la localizzazione delle microspie.

Tramite l’ecometro digitale, invece, è possibile analizzare qualsiasi linea per individuare tramite il display dell’apparecchio la presenza di anomalie e quindi anche di microspie.

Purtroppo oggi è sempre più facile essere vittime di spionaggio grazie al grande mercato di microspie, accessibile a tutti. Nonostante infatti l’utilizzo di microspie sia regolamentato da alcune normale, la vendita non è vitata.

Per questo è consigliato rivolgersi ad aziende o specialisti e richiedere una profonda bonifica ambientale.

Tags: