Come creare una password sicura?

password sicure

Non basta essere bravi navigatori e utilizzatori del pc per proteggersi da phishing, truffe online e furti di dati personali. Gli hacker sono in attesa di una piccola distrazione per intrufolarsi nelle nostre vite digitali.

Come proteggere i nostri dati e i nostri computer? La creazione di password sicure e non prevedibili è il primo passo. Uno dei motivi principali per cui gli hacker riescono a prendere possesso dei nostri dati, è proprio la prevedibilità delle password di alcuni utenti.

Basta cercare data di nascita e nome di battesimo: il gioco è fatto. Il fatto che sia semplice da ricordare è già segnale che la password non sia abbastanza sicura. Mai, quindi, inserire luogo di nascita, nome dei genitori, nome dei figli e degli animali domestici. Sono informazioni facilmente reperibili e di conseguenza sfruttabili.

Altro consiglio, importantissimo, è quello di evitare di utilizzare la stessa password per tutte le piattaforme. Grande errore: la nostra distrazione ha la conseguenza di dare via libera ai ladri di identità che possono replicare l’operazione una volta ottenuta una volta la password.

Attenzione alla pubblicità, al click selvaggio e mai cedere le proprie password con troppa leggerezza in siti poco conosciuti e quindi poco affidabili.

Per i più disattenti, quindi, il dubbio ormai c’è. Cosa fare, allora? Securpol italia offre un servizio utile a rilevare la presenza di minacce che consentono la lettura di informazioni personali (come le email).

Si tratta del servizio di bonifica informatica che può essere effettuato da un professionista su computer, notebook, portatiti, reti e sistemi informatici. Se i dati personali sono in pericolo e la truffa è alle porte, questo servizio garantisce la protezione dei propri dati personali e difendendo l’utente da intrusioni nelle banche dati telematiche.

Dall’utente medio che naviga nel web alle grandi aziende che rischiano molto in caso di truffe digitali, il servizio di bonifica informatica è una soluzione che garantisce totale sicurezza grazie all’operazione di “pulizia” dei dispositivi.

Tags: